Canoni imbottigliamento, Grimaldi (SEL-SI): “Cascate d’oro, casse a secco”

Questa mattina l’Assessore Valmaggia ha risposto in aula all’interrogazione del Capogruppo di SEL Marco Grimaldi sui canoni di concessione delle acque minerali. In base all’aggiornamento dei canoni del 2013, il canone dovuto per lo sfruttamento delle acque minerali e di sorgente destinate all’imbottigliamento è passato soltanto, per la quota variabile, a 1,00 euro per i […]

Piemonte, caccia. Grimaldi (SEL): fermiamo i banditi della natura!

  Oggi sono stati pubblicati i dati sul bracconaggio di Legambiente. In Piemonte, dal 2009 al 2015, ogni cinque giorni è stata registrata un’infrazione contro la fauna selvatica, denunciata una persona ogni otto giorni ed effettuato un sequestro ogni nove giorni. Per quanto riguarda i reati di bracconaggio, nei quattro anni dal 2012 al 2015, ogni mese è […]

La Regione farà la sua parte nella tutela del clima, la qualità dell’aria non attende i ritardi della politica

  È stato approvato oggi in aula l’ordine del giorno, presentato dal Capogruppo di SEL Marco Grimaldi e firmato da molti consiglieri di maggioranza, sulla tutela del clima e della qualità dell’aria. A quasi un mese dalla Conferenza sul clima Cop21, l’odg presentato chiede alla Regione di concretizzare gli obiettivi condivisi sottoscrivendo il protocollo Under 2 Mou, con cui ha assunto l’impegno […]

DOPO 37 ANNI PRESENTATA NUOVA LEGGE SULLE CAVE IN PIEMONTE

  Porre il Piemonte in una posizione di avanguardia rispetto alla gestione di uno sei settori più complessi, quello delle attività estrattive. Questa la finalità della Proposta di legge “Disciplina delle attività estrattive: disposizioni in materia di cave” che abrogherebbe la precedente legge regionale n°69 del 22 novembre 1978. “La necessità di un diverso approccio […]

No all’ampliamento del deposito nucleare temporaneo di Saluggia

  Oggi dando seguito alla mozione n. 9 del 2014 sono proseguiti i lavori della commissione Ambiente sulla denuclearizzazione del Piemonte, audendo i vertici di SOGIN, le associazioni ecologiste (Legambiente e Pro Natura) e il comune di Saluggia. Come noto, il 98% delle scorie radioattive italiane si trova a Saluggia, un luogo inidoneo perché situato in un […]