Grimaldi: FIAT quanto manchi, alle nostre tasse.

  La famiglia Agnelli lascia definitivamente l’Italia. Exor, la holding a capo di Fca, Ferrari, Cnh e Partner Re, insieme ad altre attività, e la Giovanni Agnelli e C. Sapaz, cassaforte della dinastia torinese e detentrice del 52,99% della finanziaria, trasferiscono la sede in Olanda, destinazione paradiso. Fiscale. La finanziaria segue le controllate Fca e Cnhi, […]

Illustrata in aula la legge sul contrasto alla ludopatia. Grimaldi: fermare il Far West e tornare indietro nella pianificazione sarà difficile, ma da oggi è possibile.

  È stato illustrato oggi in aula il testo unificato del disegno di legge n. 126 e della proposta di legge n. 112 “Norme per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico”, un testo frutto del lavoro di mesi, che prova a riprendere la proposta avanzata da tante associazioni (pdl 158), da […]

Aumentare le tasse? Basterebbe pagarle

Oggi il Capogruppo di SEL Marco Grimaldi ha chiesto con un’interrogazione urgente alcune delucidazioni sul pagamento dell’IRAP da parte delle grandi aziende piemontesi. In data 21 dicembre 2015, il Gruppo SEL aveva inviato all’Assessore al Bilancio una richiesta di accesso agli atti domandando di ricevere copia dei dati relativi al pagamento dell’IRAP da parte delle […]

Aumentata l’Irap per banche, assicurazioni, trafori e autostrade

  Il 2015 si è chiuso con la stima del disavanzo sostanziale che la Regione Piemonte dovrà coprire nei prossimi 7 anni: 1.264.190.000 di euro, ossia 180 milioni 980 mila euro all’anno. Se lo Stato non interverrà e la Regione non sarà in grado di ristrutturare ancor meglio il proprio debito, questa potrebbe essere costretta […]

Non alziamo l’Irpef ai cittadini, rimoduliamo l’Irap come in altre Regioni

Per effetto del decreto legge detto “Salva Regioni”, il disavanzo sostanziale della Regione accertato dalla Corte dei Conti da 5.843.655.170,18 si riduce a 1.264.190.000, da coprire in 7 anni: 180 milioni 980 mila euro all’anno. Sono comunque cifre molto difficilmente sostenibili. Oltre al disavanzo rimangono 1,685 miliardi di residui attivi da cancellare, a cui si […]