Vodafone, Grimaldi (SEL-SI): il Governo e la Regione si facciano sentire anche con questi colossi che si prendono gioco della dignità delle persone e delle Leggi

Questa mattina, di fronte alla sede della Regione Piemonte in Piazza Castello, i lavoratori e le lavoratrici Vodafone della sede di Ivrea hanno manifestato contro il trasferimento collettivo di 19 dipendenti alla sede di Milano a partire dal prossimo 10 luglio. Il Capogruppo di SEL Marco Grimaldi ha partecipato alla loro conferenza stampa assieme al […]

Artesio (Torino in Comune), Airaudo (SI), Grimaldi (SEL): Foodora, serve una legge contro il caporalato digitale

  L’evoluzione tecnologica e la sempre più stringente deregolamentazione del lavoro hanno dato luogo anche in Italia alla diffusione di nuove economie che si avvalgono di prestazioni lavorative non continuative ma on demand, cioè solo quando c’è richiesta per i propri servizi, prodotti o competenze (Gig Economy). Dall’inizio di ottobre, circa 50 lavoratori di Foodora, società che […]

Grimaldi (SEL), Artesio (Torino in Comune), Airaudo (SI): i CIE vanno chiusi, non ampliati

  Il 18 gennaio il Ministro Minniti sarà in Parlamento per l’audizione programmatica sul piano di ampliamento dei CIE, che dovrebbe prevedere oltre 400 nuovi posti disponibili per raggiungere circa 1.500 posti a regime. A Torino, rispetto ai 90 attuali, l’ampliamento dei padiglioni recupererebbe altri 126 posti. Il 19 gennaio il Ministro incontrerà le Regioni […]

Grimaldi: caro Presidente, cara Sindaca, dite al Governo che il tempo dei CIE è scaduto

  Questa mattina, per l’ennesima volta dall’inizio della legislatura, il Capogruppo di SEL Marco Grimaldi ha visitato il Centro di Identificazione ed Espulsione di corso Brunelleschi, accompagnato dalla consigliera comunale Eleonora Artesio e dall’Onorevole Giorgio Airaudo. Dalla relazione del Garante Regionale dei Detenuti si poteva già apprendere che al 18 marzo il centro era pieno, […]

Il nuovo anno si porti via il CIE

Da giorni la caldaia del Centro di Identificazione ed Espulsione di corso Brunelleschi è guasta. Proprio mentre l’inverno si fa più rigido, 24 persone, che – ricordiamo – sono detenute per il solo fatto di non essere ancora state identificate, si trovano al freddo insieme agli addetti e agli operatori del centro. Venerdì abbiamo chiesto […]